Frattura dello scafoide

Cos’ è? E’ la frattura di un osso del carpo, scafoide, indispensabile per la stabilità ed il movimento del polso: se la frattura non viene diagnosticata e quindi non curata lo scafoide non si consolida e si parla di pseudartrosi dello scafoide, meglio denominata con il termine inglese di “non union”.

I disturbi: chi è presenta questa frattura è un paziente che ha sicuramente riportato un trauma recente a livello del polso ed ha ha iniziali dolori localizzati al polso, difficoltà a sollevare e trasportare pesi per la presenza di vivo dolore e impossibilità di eseguire semplici manovre che necessitano della rotazione della mano (es. girare una chiave). L’ indagine radiologica deve essere mirata al tipo di patologia, diversamente è difficilmente rilevabile se non da uno specialista di Chirurgia della mano.

Cura: la soluzione è conservativa o chirurgica

Frattura scafoideNella frattura recente può essere sufficiente l’ applicazione di un apparecchio gessato per 40 gg.

– Nell’ frattura inveterata è indispensabile l’ intervento chirurgico che comporta l’ applicazione di una vite in titanio che compone la frattura e che non verrà più rimossa (il titanio è materiale totalmente biocompatibile); l’ intervento viene eseguito in regime di Day Surgery, ed il paziente, immediatamente dopo, può già muovere le dita della mano che rimarranno libere, anche se dovrà tenere un apparecchio gessato per 30 gg.
– Nella frattura non consolidata, ossia nella fase di pseudartrosi , l’ intervento chirurgico comporta l’ applicazione di una apposita placchetta di compressione in titanio per la sintesi della frattura e l’ impianto di una piccola quantità di tessuto osseo, prelevato al paziente, per riempire la cavità che si è venuta a formare in seguito all’ erosione delle superfici dei due segmenti dell’ osso a contatto (pseudartrosi); l’ intervento viene eseguito in regime di Day Surgery, ed il paziente, immediatamente dopo, può già muovere le dita della mano che rimarranno libere, anche se dovrà tenere un apparecchio gessato per 40 gg.

Rassegna stampa:
Corriere della SeraDoppio attracco se si spezza lo scafoide